Il consigliere regionale Giulia Abbate incontra i ragazzi dell’IC San Giovanni Bosco

Gli alunni hanno presentato una proposta di legge per preservare e valorizzare la produzione vitivinicola locale

Il consigliere regionale Giulia Abbate ha incontrato questa mattina, nell’aula consiliare del Consiglio regionale della Campania, gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Castelvenere, che fa parte dell’Istituto Comprensivo ‘San Giovanni Bosco’ di San Salvatore Telesino.

I ragazzi, partecipando all’iniziativa ‘Ragazzi in aula’ che vuole avvicinare i giovani al mondo della politica e delle Istituzioni, hanno presentato al Presidente del Consiglio Regionale una proposta di legge dal titolo ‘Ritorno al biologico’ per preservare e valorizzare la produzione vitivinicola locale, in modo da tutelare la qualità del prodotto e la salute di coloro che lo consumano. Agli alunni della seconda e terza A, il consigliere Abbate ha parlato di una politica che deve essere a servizio dei cittadini. “La politica – ha spiegato – dovrebbe impegnarsi per il territorio che rappresenta e per i suoi cittadini. La politica, ad esempio, dovrebbe consentire a voi di restare nella vostra terra, impedendo lo spopolamento dei nostri paesi, tendenza quanto mai drammaticamente attuale”.

I ragazzi stono stati accompagnati dalla vice dirigente Agnese Di Blasio (al posto della dirigente Maria Ester Riccitelli) e dalle docenti Antonietta Santoro, Nicolina Piazza, Angela Iannotti. Con loro anche il presidente del Consiglio Comunale di Castelvenere, Paolo Malatesta.

17-03-2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *